Outfit autunnali da provare subito: come abbinare le nostre t-shirt

· · · · · · · · · · · · · · · | Our t-shirts · Style

Ci risiamo: le foglie cadono, l’estate è svanita, e noi non abbiamo idea di come vestirci. Di nuovo. Costruire un outfit autunnale non è una passeggiata quando hai trascorso gli ultimi tre mesi indossando shorts, canotte e… e basta, in pratica. Adesso dobbiamo reimparare ad abbinare felpe, calze, sciarpe. E mai una volta che ci ricordiamo come ci vestivamo l’anno scorso! Ma siamo onesti, questo non è un problema per gli amanti dell’autunno come noi. Ordunque, prontipartenzavia, qui di seguito qualche idea per due outfit autunnali da donna, che vedono protagoniste due t-shirt targate Clan we Are: Waterwolf e Deer skull. Due look da indossare subito, grunge e femminili al contempo, che strizzano l’occhio agli anni Novanta.

Outfit autunnali – parte 1: Sua Maestà il Parka (e tutti i colori dell’autunno)

Non dici autunno se non dici parka. Questo indumento comodo, caldo e incredibilmente versatile lo dobbiamo agli Inuit, che si divertivano a sovrapporre allegramente diversi strati di pelliccia d’orso per proteggersi dal freddo polare. La parola “parka” significa proprio questo, “pelle di animale”. Il che rientra perfettamente nel mood selvaggio di Clan we Are. Fortunatamente l’evoluzione ha fatto il suo corso e oggi il parka è un indumento adatto anche alla mezza stagione, tessuto con fibre vegetali o sintetiche. La tradizione lo vuole verde militare – è stato un capo dell’esercito – , noi ve lo proponiamo nel colore delle foglie brune più belle. Quelle che fanno crac-crac quando ci camminate sopra.

Outfit autunnali - parka

(Sì, ci divertiamo con Polyvore e ne andiamo fieri.)

La t-shirt che abbiamo selezionato per il primo di questi outfit autunnali, Waterwolf, è già coloratissima di suo. La scelta è vostra: potete decidere di non osare, di abbinarla a capi neutri, magari neri. Oppure potete scegliere di mandare la sobrietà e il minimalismo a quel paese e di celebrare il vostro amore per l’autunno con un’esplosione di colori caldi. La parola d’ordine, nelle mezze stagioni, è layering. Ricordatevela, questa parola: l-a-y-e-r-i-n-g. Che è un po’ quello che facevano gli Inuit, si vestivano a strati. Una t-shirt e un bel parka burgundy (che poi sarebbe bordeaux), rigorosamente aperto. E magari una sciarpona in contrasto, di un caldo giallo senape, arrotolata in modo un po’ casuale attorno al collo, con un lembo che svolazza dietro le spalle ad ogni vostro passo. Non vi sentite già nel mood autunnale, con un caffè caldo in mano e un berretto di lana in testa? Immancabili i biker boots, per ogni look di mezza stagione che si rispetti.

Outfit invernali - waterwolf

Per il resto, la scelta è vostra: potete andarci caute con dei jeans a sigaretta, o divertirvi ad abbinare shorts e gonnelline con calze e parigine. Ve l’abbiamo detto persino in rima, che volete di più?

Outfit autunnali – parte 2: un boscaiolo e una tazza di caffè

Dio, si vede che non siamo abituati a scrivere outfit post. Che razza di persona intitola un look così? Non saremo mai dei fashion blogger. Anyway, andiamo avanti con i nostri outfit autunnali! Vi avevamo promesso degli abbinamenti grunge e Nineties, quindi cosa vi viene in mente quando vi dicono queste due parole? Niente di più facile: la camicia da boscaiolo. Quei bei quadrettoni rossi fanno venir voglia di andar per boschi a fare delle belle escursioni  farsi delle belle foto per sentirsi come le Instagrammer amanti della natura selvaggia. Quelle che nei loro profili IG vanno in canoa, scalano le montagne e vanno a caccia di orsi con i capelli perfetti e degli outfit impeccabili a base di scacchi, beanie hat e scarponcini da trekking. Noi questo look l’abbiamo pensato più urban, perciò abbiamo sostituito le scarpe con dei magnifici stivaletti stringati. Ma il resto c’è: zainetto, berretto morbido per proteggerci dalle intemperie, camicione a scacchi e, soprattutto, t-shirt wild che più wild non si può firmata Clan we Are. La nostra Deerskull, a base di corna di cervo e motivi geometrici.

Outfit autunnali

No, ok, abbiamo sbagliato foto. Non così wild e montanaro. Pensavamo più a una cosa del genere:

Outfit autunnali - Deer skull

C’è persino la tazza da vera amante dei campeggi. Però abbiamo aggiunto un bel rossetto scuro e matte, per ricordarci che siamo pur sempre donne e non rudi boscaioli. E perché l’autunno è bello anche per questo: i colori del make up. Dunque, il secondo dei nostri outfit autunnali prevede t-shirt Deer Skull, skinny neri, stivaletti, beanie hat e uno zainetto nei toni naturali del cuoio. Meglio se un po’ used, per spezzare un po’ la monotonia di tutto quel bianco-rosso-nero.

Outfit autunnali - check shirt

Ricapitolando. Ecco le regole auree per comporre dei buoni outfit autunnali ad alto grado di instagrammabilità:

  • La tecnica del layering: vestirsi a strati, sovrapponendo felpe/maglioni/camicie aperte a una t-shirt.
  • A una nostra t-shirt, ovviamente.
  • Gli stivaletti sono irrinunciabili. E fanno un rumore più bello delle sneakers quando calpestate le foglie secche.
  • Un rossetto scuro, purché si abbini bene alla vostra carnagione, regala sempre un tocco in più.
  • Un beanie hat vi farà probabilmente morire di caldo nelle giornate più miti, ma che look autunnale sarebbe senza berretto? Sopportate e vedrete che ne varrà la pena.
  • Le t-shirt Clan we Are, l’abbiamo già detto?

Buon autunno anime selvagge!


No Comments

Leave a comment